Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Oppure ti chiamiamo noi
Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci.

10 consigli per un viaggio zaino in spalla

01.06.2022
Indice

Viaggiare zaino in spalla è diventato uno dei modi migliori e più popolari per conoscere nel modo più completo le mille sfaccettature dei paesi che si visitano. È anche il modo migliore per fondersi tra i locali e immergersi al meglio nella loro vita quotidiana. Ecco dei consigli per viaggiare zaino in spalla e vivere al meglio la propria avventura.

Scegliere lo zaino giusto

Lo zaino sarà il tuo migliore compagno di viaggio. Prendine uno resistente, che possa reggere i ritmi del viaggio. Meglio ancora uno zaino dalle bretelle imbottite, e, magari, impermeabile. Occhio anche allo schienale dello zaino: meglio uno curvo e imbottito che riduca al minimo l’impatto sul tuo corpo.

Informarsi

Sempre meglio informarsi in anticipo sulla propria meta di viaggio: dai mezzi pubblici migliori da usare al meteo previsto durante la tua permanenza. Il piacere di viaggiare sta tutto nella scoperta, ma è sempre meglio partire con una preparazione di base. La cosa ancora migliore è segnarsi tutto su un quaderno o un piccolo block-notes da tenere sempre con sé, per non dover dipendere dal telefono.

Organizzare le spese

È bello improvvisare durante un viaggio zaino in spalla, ma bisogna essere anche prudenti: sempre meglio avere un’idea delle spese di base che si affronteranno. Una pratica ancora migliore è aggiungere un’ulteriore somma al preventivo di base, da usare come fondo di emergenza.