Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 19:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00.
Oppure ti chiamiamo noi
Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci.

Vacanze a Santorini

Tutto composto ad arte

Le migliori vacanze volo + hotel a Santorini

Cosa vedere a Santorini

Oia

La città di Oia sorge lungo l'estremità settentrionale della costa di Santorini. È nota per il suo panorama quasi scenografico: Oia, infatti, con le sue casette bianche costruite a picco sul mare, regala una delle viste più spettacolari di Santorini e una delle più note della Grecia. Oltre al panorama, ci sono diverse cose da vedere in città. Il Museo Navale si trova in un palazzo storico, risalente al XIX secolo, e offre ai suoi visitatori una serie di reperti sulla storia della navigazione locale. Da vedere anche le rovine del Castello di San Nicholas, noto ai più semplicemente come "Castello di Oia".

Akrotiri

Dopo il sito archeologico dell'isola di Delos, forse quello di Akrotiri è uno dei più importanti di tutta la Grecia. Secondo gli studi, la fondazione di questa città risale all'età del Bronzo. Una città portuale molto fiorente, grazie al continuo scambio di commerci, che ha prosperato fino all'eruzione che ha composto l'attuale caldera e cambiato per sempre il profilo dell'isola. Gli scavi, capitanati dall'archeologo Spyridōn Marinatos, sono cominciati nel 1967 e hanno portato alla luce solo una parte di ciò che è sopravvissuto in superficie. Un lavoro enorme, che non è ancora finito. Un luogo sorprendente per ampiezza e storia.

Caldera

La caldera di Santorini si è formata oltre 3500 anni fa ed è ciò che resta della camera magmatica di un vulcano dopo un'eruzione particolarmente importante - proprio come quella che ha formato Santorini. La caldera in questione è sommersa per la maggior parte, ma il suo profilo tondeggiante si può ancora ammirare dall'alto e dalle mura di città come Oia o Firostefani. La sua formazione ha influito anche sulla composizione geologica del resto dell'isola. Tutt'intorno al profilo della caldera sorgono scogliere, spiagge vulcaniche e panorami selvaggi che ben si prestano a un'esplorazione zaino in spalla.

Imerovigli

Questo villaggio sorge su una scogliera della costa nordoccidentale di Santorini, a poca distanza da Oia e offre ai suoi visitatori uno scenario mozzafiato, a picco sul mare. Imerovigli rappresenta la destinazione ideale sia per chi è alla ricerca di una meta raffinata ed esclusiva a Santorini, ma anche per chi vuole scoprirne la storia e la natura. Dal villaggio, infatti, comincia il sentiero di Ekklisia Theoskepasti, un percorso perfetto soprattutto per gli amanti delle escursioni. Attraversa i resti della fortezza veneziana di Skaros e porta fino alla cima della scogliera di Skaros Rock. Qui è possibile visitare la chiesa di Theoskepasti, costruita a picco sul mare.

Diario di un viaggio a Santorini