Destinazione
Chi
Quando
Cerca
Destinazione

Sudafrica

L’Africa Australe in tutto il suo splendore.

Cosa vedere in Sudafrica

Cape Town

Qui si insediarono pe primi gli Olandesi della Compagnia delle Indie. Poi vennero gli ugonotti che sfuggivano dalle persecuzioni. È soprannominata “la Città Madre”, perché qui ha avuto inizio la tormentata storia del Paese: dalla Town Hall Nelson Mandela tenne il suo primo discorso da uomo libero nel 1990. Oggi Cape Town è una città cosmopolita, tappa imperdibile in un tour in Sudafrica per la storia che rappresenta ma anche, e forse soprattutto, per la cornice d’eccezione in cui è incastonata: oceano di fronte, montagne ai fianchi e alle spalle. Nella mappa segnatevi Bo-Kaap, uno dei quartieri più visitati della città e famoso per le sue innumerevoli basse casette colorate; Table Mountain, Devil’s Peak e Lion’s Head.

Johannesburg

Grattacieli, ex ghetti e quartieri giardino: la più grande città del Sudafrica, capitale economica e finanziaria, è la sintesi di tutte le contraddizioni sudafricane: povera e dinamica, trasandate e creativa, pericolosa e accogliente. Per assaporarne il lifestyle bisogna spostarsi nei sobborghi, come il vecchio quartiere del mercato o quello di Joubert Park dove merita una visita la Johannesburg Art Gallery. Tra quelli più belli ed esclusivi: Parktown con le immense dimore dei primi del Novecento e Houghton, caratterizzato da ville con giardini lussureggianti. Melville è un interessante quartiere con caffè, ristoranti all'aperto e locali con musica dal vivo, mentre a Jan Van Riebeeck Park si trovano i Johannesburg Botanic Gardens

Pretoria

Dall’aspetto moderno con vasti quartieri residenziali e zone verdi, la capitale sudafricana è sede di importanti università e vanta numerosi musei. L’asse centrale della città, lungo ben 26 km, è Church Street, che attraversa il centro storico e prosegue verso Arcadia, il quartiere con hotel di lusso, ambasciate e gli Union Buildings mentre i ristoranti e la vita notturna sono concentrati ad Hatfield e Brooklyn. 

Kruger National Park

È uno dei primi parchi nazionali del mondo, sia per anzianità che per bellezza. Con una estensione di circa 20.000 chilometri quadrati e una lunghezza di 350 chilometri circa da sud a nord, offre la possibilità di viaggi safari molto diversi tra di loro grazie alla varietà dei suoi ecosistemi. Boschi, praterie, colline di granito, savane e foreste tropicali: la ricchezza faunstica è facilmente spiegata. Qui vivono più di 147 specie diverse, tra cui i famosi 'big five': elefanti, leoni, leopardi, rinoceronti e bufali. Il parco è attraversato in lungo ed in largo da piste che rendono l'incontro con gli animali molto più facile di quanto si possa immaginare, anche per chi volesse avventurarsi in un safari self drive. La buona rete stradale, infatti, permette di percorrerlo da soli in auto e le numerose attività proposte danno la possibilità di un autentico contatto con la natura.

  Vivi il meglio del Sudafrica con un

   itinerario ricco di esclusive

I luoghi da non perdere

Lasciati ispirare

Crea con i nostri travel designer
il tuo viaggio su misura.

Puoi contare su chi conosce l’anima più vera di ogni luogo.