Destinazione
Chi
Quando
Cerca
Destinazione

Marsa Alam

Un reef unico al mondo

Cosa vedere a Marsa Alam

Parco Nazionale di Wadi Gimal

Le sue mangrovie si stagliano sull’acqua come alberi galleggianti, i suoi atolli splendono al sole come diamanti; e il mare, una distesa di zaffiri. Questi sono solo alcuni motivi per visitare il Parco Nazionale di Wadi Gimal in tutta la sua gloria. Tra dune desertiche, una natura incontaminata e un mare meravigliosamente azzurro, questo parco rappresenta un tesoro di biodiversità nel cuore dell’Egitto. Ha una superficie di 7.450 chilometri quadrati, che si dividono tra 4.770 chilometri quadrati di terra e 2.100 chilometri quadrati di spazio marino. All’interno di quest’ultimo prospera una rigogliosa barriera corallina, dove vivono centinaia di specie di pesci tropicali: un mondo sommerso che vale la pena scoprire.  

Wadi Hammamat

Molti amanti della storia che scelgono di fare un viaggio organizzato a Marsa Alam usano questa città come punto di partenza per visitare luoghi storici di straordinaria bellezza come, ad esempio, le iscrizioni rupestri della gola di Wadi Hammamat. In tempi antichi, questa valle faceva parte della via che collegava la Valle del Nilo con il Mar Rosso. Ancora oggi sorprendono per le iscrizioni presenti lungo le facciate della gola, risalenti a ben 4000 anni fa. Le scene di vita quotidiana, le indicazioni per proseguire la strada e i vari messaggi incisi sembrano ancora oggi far vibrare quel passato remoto che, in Egitto, sembra ancora straordinariamente presente.  

Dolphin Reef

Marsa Alam è famosa anche per la natura locale, preservata e protetta dalla popolazione per far prosperare le specie animali più delicate del Mar Rosso. La laguna di Shaab Sataya è nota anche per il modo in cui è in grado di offrire un piccolo angolo di paradiso ai suoi visitatori. Oltre a presentare un tratto di costa assolutamente spettacolare, dove la sabbia brillante digrada dolcemente nelle acque blu, è anche la casa per molti delfini. Non a caso, infatti, la laguna di Shaab Sataya è nota anche con il nome di “Dolphin Reef” e sono molti i visitatori che riescono a fare snorkeling tra i delfini.  

I luoghi da non perdere

Crea con i nostri travel designer
il tuo viaggio su misura.

Puoi contare su chi conosce l’anima più vera di ogni luogo.