Inizia qui la tua ricerca
Cerca

Nuova Zelanda

L'altra parte del mondo

Cosa vedere in Nuova Zelanda

Auckland

Auckland capitale economica (quella politica è Wellington). Auckland City of Sails (Città delle Vele), perché il mare qui non è solo passione ma parte integrante della vita dei suoi cittadini, come dimostra il numero esorbitante di barche di tutte le dimensioni ormeggiate nei 2 porti della città (quello di Manukau e quello di Waitemata). Auckland città vulcanica sia in senso lato, per la frenesia tipica di una metropoli da 1,4 milioni di abitanti, sia in senso più stretto: sorge su una zona con 50 coni vulcanici estinti e che oggi si presentano sotto forma di laghi, lagune o isole. Da non perdere: osservate la città dall'alto della Sky Tower, la torre più alta dell’emisfero meridionale con i suoi 328 mt, prendendo un aperitivo allo Sky Lounge, il bar sulla terrazza panoramica. I più coraggiosi potranno salire a 192 mt d'altezza e camminare intorno a una pedana sospesa nel vuoto (SkyWalk) o fare Bungee Jumping (SkyJump).

Rotorua

Soprannominata “la città dello zolfo” per l’intensa attività geotermica che la caratterizza (e l’odore che ne deriva), si sviluppa intorno al lago omonimo da cui prende il nome. L’intera zona, ricca di stabilimenti termali e spa che sfruttano le proprietà del sottosuolo, è famosa per gli altissimi geyser e le sorgenti d’acqua calda. I vapori che fuoriescono dal sottosuolo e le bolle che scoppiano all’improvviso dalle vasche di fango danno luogo a uno spettacolo davvero “esplosivo”. Da non perdere: un giro in mountain bike nei boschi circostanti, uno spettacolo di danza Maori presso il villaggio di Tamaki, la visita al lago Roromahana e al Waimangu Calderon, il più vasto lago al mondo di acque bollenti.

 

Lake Tekapo

Nel cuore della Nuova Zelanda e dei neozelandesi, che lo considerano il luogo più romantico al mondo: vi innamorerete subito anche voi di questo paesaggio ameno. Del resto, è impossibile resistere a tramonti incantati che si rispecchiano su acque turchesi di un lago di origine glaciale, in una cornice di prati verdi contornati di mille colori di fiori, con il Monte Cook che svetta in lontananza. Respirate a pieni polmoni questa atmosfera da fiaba, sdraiatevi sull'erba a guardare le stelle (la Via Lattea non vi sarà mai sembrata così vicino), ammirate il panorama durante una battuta di pesca o dalla Chiesa del Buon Pastore, il punto migliore per godersi le montagne circostanti.

Monte Cook

È la montagna più alta della Nuova Zelanda, all'interno dell’omonimo parco nazionale divenuto patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1953. Dal 1998 il nome ufficiale è Aoraki Monte Cook, unico caso in tutta la topografia neozelandese in cui il nome in lingua maori è posto prima di quello in inglese. Aoraki, colui che trapassa le nuvole. Un nome importante nella cultura locale: Aoraki era il figlio maggiore del dio Rakinui che, insieme ai suoi due fratelli, ha dato vita all’intera catena delle Alpi meridionali di cui fa parte. Leggenda vuole, infatti, che i tre fratelli stessero esplorando l'oceano quando la loro canoa si incagliò su una scogliera. Si rifugiarono così nella parte emersa delle acque ma finirono pietrificati a causa del vento gelido che soffiava incessante, trasformandosi in montagne. Aoraki, in quanto più grande, diede origine alla vetta più alta. Curiosità: l'intera catena montuosa continua ad aumentare di pochi centimetri ogni anno.

Wanaka

È una tappa d’obbligo per tutti i turisti in giro nell’isola del Sud, sinonimo di pace dei sensi. Quello che vi ritroverete davanti è un paesaggio magico, un'oasi di quiete e tranquillità sia d’estate, dove la natura eccezionale ben si adatta a escursioni e passeggiate lungo il lago, sia d’inverno quando le vette che circondano il lago vengono coperte di bianco e sembra di essere in un mondo di ovatta. Dopo un volo panoramico in elicottero sopra i ghiacciai di Franz Josef e Fox Glacier, scendete sulla cima innevata del Monte Cook e contemplate l'immenso spettacolo che vi si staglia davanti.

Queenstown

Incastonata tra i laghi e le montagne dell'Otago, è la capitale degli sport estremi. Qui è possibile praticare paracadutismo, bungee jumping, deltaplano e rafting, ma anche attività più tranquille come kayak, passeggiate a cavallo, escursionismo e sci. Per i più coraggiosi è un must l'escursione in Jet Boat, motoscafo a propulsione che conduce ad altissima velocità tra i canyons della zona: 30 minuti di pura adrenalina. Chi preferisce il relax, invece, può perdersi nella contemplazione di paesaggi mozzafiato. Risalite in Gondola (il diminutivo con cui i locali chiamano l'ovovia Skyline Gondola) fino alla cima del Bob's Peak per avere una vista unica sulle piste da sci delle montagne Remarkables, sul lago Wakatipu e sulle nuvole più veloci del mondo.

Abel Tasman

È il parco nazionale più piccolo del Paese ma anche il più visitato e sognato dagli amanti del trekking. Ad attrarre è soprattutto l'Abel Tasman Coast Track, un cammino di 50 km che, attraversando tutto il parco, offre la possibilità di conoscere le biodiversità di questo angolo di Nuova Zelanda: un alternarsi di fitti boschi, verdi valli (quelle dei fiumi Takaka e Rikawa), e spiagge di sabbia fine color dell’oro abitate da foche. Curiosità: l'acqua del mare della Tasmania è azzurrissima, tanto da non dover invidiare niente a quella delle isole caraibiche, ma gelida.

 

Nuova Zelanda
I luoghi da non perdere

Proposte di viaggio in Nuova Zelanda

Scopri la Nuova Zelanda da un altro punto di vista

Le nostre proposte per le occasioni speciali.

Il tuo viaggio di nozze in Polinesia
Honeymoon

Dopo il giorno del vostro matrimonio, c’è quello in cui partirete. Una selezione di tour dedicati ai soli sposi, così curata e originale da darvi un altro motivo per dire sì, lo voglio.

La tua fuga tra le onde
Azure

Dimentica quel che sai sui resort, sui paradisi marini, sulle spiagge più affascinanti. Stai per vivere un'esperienza completamente diversa.

Il tuo viaggio senza compromessi
Chic Escape

Se le destinazioni, ormai, sono appannaggio di tutti, di certo non lo è il modo di viverle. Per questo c’è Chic Escape, la collezione di piccoli paradisi terrestri e marini, da vivere in modo diverso da tutti.

Altre proposte per un viaggio in Oceania
Australia
Oceania
Polinesia
Oceania
Fiji
Oceania
Isole Cook
Oceania
Nuova Caledonia
Oceania

Crea con i nostri travel designer
il tuo viaggio su misura.

Puoi contare su chi conosce l’anima più vera di ogni luogo.