Destinazione
Chi
Quando
Cerca
Destinazione

Yellowstone National Park

Cosa vedere nello Yellowstone Park

I Geyser

La zona dello Yellowstone Park in cui si trovano i geyser è prevalentemente quella ovest della riserva naturale. Qui avrai modo di esplorare le più famose e importanti aree geotermali. L’Upper Geyser Basin è bacino più a sud e quello maggiormente visitato dai turisti. Durante la tua visita passerai sopra a passerelle di legno e vedrai fumarole, fanghi bollenti e sorgenti termali, tra le quali Morning Glory Pool. Infine, potrai ammirare i cinque geyser più importanti: Old Faithful, Grand Geyser, Castle Geyser, Riverside Geyser e Daisy Geyser. Nell’area del Midway Geyser Basin, più a nord, troverai diversi geyser inattivi e sorgenti termali. Tra queste ultime il fiore all’occhiello è decisamente la Grand Prismatic Spring. Ancora più a nord troverai il Norris Geyser Basin: il più antico e caldo bacino del parco. Il West Thumb Geyser Basin si trova sulla riva ovest e qui potrai vedere i Twin Geyser, un geyser con doppio sfiatatoio, e i Fishing Cones, dei minuscoli crateri vulcanici.

Old Faithful

L’Old Faithful è senza alcun dubbio il geyser più famoso dello Yellowstone Park. Una vera e propria icona situata nell’Upper Geyser Basin ed imperdibile per tutti quanti i visitatori. Una volta raggiunto potrai tranquillamente accomodarti sulle panchine che lo circondano e ammirare la sua eruzione, che avviene ad intervalli tra i 62 e i 92 minuti. Rimarrai incantato davanti al potente getto d’acqua sulfurea che sale per più di 40 metri d’altezza e dura dal minuto e mezzo ai cinque. 

Mammoth Hot Springs

Durante la tua vacanza nello Yellowstone Park dovrai inserire nel tuo itinerario una tappa alle Mammoth Hot Springs. Si tratta di terrazze naturali composte di travertino dalle quali sgorgano delle splendide cascate di acqua sulfurea, la quale, raffreddandosi, crea dei vapori scenografici. Le terrazze assumono una diversa colorazione a seconda della temperatura dell’acqua e sono suddivise in Upper Terraces e Lower Terraces. Potrai visitarle seguendo il percorso composto da una passerella di legno e vedere, nei loro pressi, anche il sito storico del Fort Yellowstone.

Grand Canyon dello Yellowstone

Una vera e propria perla da visitare è il Grand Canyon dello Yellowstone, che potrai esplorare tramite uno dei sentieri predisposti. Uno dei quali è l’Uncle Tom Trail, nel South Rim, che ti condurrà alle due famose cascate: le Lower Falls e le Upper Falls. Questa antichissima spaccatura che dà il nome anche al parco per i suoi colori è davvero uno spettacolo a cielo aperto. La sua lunghezza supera i 30 chilometri ed è profondo circa 370 metri. Per poter ammirare le maestose cascate puoi raggiungere l’Artist Point, da cui godrai di una vista strepitosa. 

Yellowstone Lake

Lo Yellowstone Lake è il più grande lago del parco e misura 32 chilometri di lunghezza per 23 chilometri di larghezza ed è situato circa nel centro della riserva. Una tappa da visitare durante il tuo tour dello Yellowstone Park. La parte meridionale del lago si trova all’interno della Caldera di Yellowstone, e sul fondo sono localizzate diverse sorgenti termali. Un’idea per visitarlo è quella di recarti sulla sponda ovest, dove troverai il West Thumb Geyser Basin, da cui potrai avere una splendida visuale e vedrai le piscine d’acqua calda riversarsi direttamente nel lago.

Hayden e Lamar Valley

Hayden e Lamar Valley sono due meravigliose vallate nel centro-nord del parco. Esse costituiscono il rifugio naturale di bisonti (che ad oggi sono circa 4800 in tutto lo Yellowstone) e di moltissime altre specie animali, tra cui grizzly, aquile, coyote e antilocapre. La prima è più facilmente raggiungibile, mentre la seconda è più remota ma comunque visitabile. Queste aree pianeggianti sono il luogo ideale in cui ammirare la flora locale e gli animali nel loro habitat naturale. Potrai percorrerle entrambe con la tua auto e goderti il panorama che ti circonderà.

Prismatic Pool

La Grand Prismatic Spring è situata all’interno del Midway Geyser Basin ed è considerata una delle principali attrazioni della riserva. Una delle ragioni per cui aggiungere questa piscina naturale al tuo viaggio nello Yellowstone Park è quella di ammirare i suoi colori davvero affascinanti: vedrai le sfumature dell’acqua fondersi perfettamente con quelle della roccia. Inoltre, essa è la più grande sorgente calda degli Stati Uniti e la terza più grande al mondo. Le sue enormi dimensioni offrono alla vista un arcobaleno i cui colori cambiano in base alle stagioni. Non perderti questo spettacolo.

I luoghi da non perdere

Diario di un viaggio nello Yellowstone Park