Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Oppure ti chiamiamo noi
Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci.

Viaggio e Tour a San Francisco

Cosa vedere a San Francisco

Golden Gate Bridge

Il Golden Gate Bridge è il secondo ponte sospeso più lungo degli Stati Uniti e il nono più lungo del mondo. Con la sua lunghezza di circa 1.280 metri, collega la città di San Francisco alla contea di Marin. Il ponte è stato inaugurato nel 1937 ed è ancora oggi acclamato come uno dei più belli del mondo. Con le sue imponenti torri, i suoi cavi e la sua grande luce, è considerato dalla Società Americana degli Ingegneri Civili come una delle sette meraviglie del mondo moderno. Nonostante il nome, il ponte non è affatto dorato: è di un rosso brillante che contrasta sul blu dell’acqua e lo rende inconfondibile.

Union Square

Situata nel cuore della città, Union Square è la piazza principale di Downtown. Costruita nel 1850, fu sede di comizi e manifestazioni a sostegno dell’Esercito dell’Unione durante la Guerra di Secessione americana, e prese il nome da questo periodo storico. Oggi la piazza ospita eventi aperti al pubblico e concerti. Al centro è ben visibile il Dewey Monument: l’obelisco con la statua della Dea Vittoria che protegge i passanti. Intorno ad essa, invece, potrai dedicarti allo shopping in alcuni dei più importanti e grandi negozi della città. Se viaggi a San Francisco durante il periodo natalizio, poi, la vedrai decorata con un imponente albero e una pista di pattinaggio.

Cable Car

Un’attività da fare assolutamente a San Francisco è una corsa sui suoi iconici tram (Cable Cars), attivi in città fin dalla fine dell’800, e che ti permetteranno di godere di vedute panoramiche incredibili per fare delle foto ricordo di notevole impatto. Oltre ad essere una divertente attrazione, fanno parte del trasporto pubblico della città che la attraversa nei suoi quartieri principali. Se ti interessa saperne di più al riguardo, puoi anche visitare il Cable Car Museum: un museo gratuito in cui poter vedere di persona il funzionamento dei cavi dei tram e alcuni veicoli originali risalenti al 1870.

Alcatraz

Alcatraz è stata considerata per molti anni la prigione più sicura del mondo, fino alla sua chiusura nel 1963. È una tappa imperdibile per chiunque visiti San Francisco. Oggi è possibile raggiungere l’omonima isola (nota come “The Rock”) in barca, e visitarla tramite tour guidati. Si trova a poca distanza dalla costa di San Francisco, tanto che può essere vista anche a occhio nudo. Il nome stesso è ormai iconico, al punto da aver ispirato anche quello di Azkaban, la prigione immaginaria del mondo di Harry Potter. La storia di Alcatraz è decisamente particolare, e le vicende legate ai suoi “ospiti” sono ancora oggetto di leggende e dibattiti.

Fisherman’s Wharf

San Francisco è “grande” in termini di attrazioni e servizi, ma relativamente piccola dal punto di vista geografico e i punti di attrazione sono facilmente raggiungibili a piedi. Cerchi il luogo ideale in cui divertirti e confonderti tra i locali? Opta per una passeggiata sul lungomare di Fisherman’s Wharf. Potrai visitare The Cannery, il famoso centro commerciale il cui edificio è fatto di mattoni rossi, e Ghirardelli Square, sede di una delle più famose cioccolaterie italiane della città. Non dimenticare poi di fermarti in uno dei deliziosi chioschi che servono frutti di mare per un pasto prelibato.

Chinatown

Fondata nel 1840, Chinatown è la comunità cinese più grande al di fuori dell’Asia. Il suo ingresso si trova su Grand Avenue, dal quale, varcando il famoso Dragon Gate, entrerai in questo meraviglioso quartiere che pullula di statue, musei ed elementi che raccontano la storia della Cina. Inoltre, qui sono presenti il Buddha’s Universal Church, il tempio buddista più grande degli Statu Uniti, e la Golden Gate Fortune Cookie Factory, in cui potrai vedere dal vivo come sono prodotti i biscotti della fortuna. Potrai visitare poi la Old St. Mary Church, la chiesa più vecchia della California, e scorgere la Transamerica Pyramid, simbolo del centro finanziario della città.

Muir Woods

Nella tua vacanza a San Francisco potrai visitare i dintorni della città e scoprirne le aree naturali incontaminate e spettacolari come, ad esempio, quella di Muir Woods. Deve il nome a John Muir, naturalista che la definì come “il miglior monumento per gli amanti degli alberi”. È considerato uno dei Parchi Nazionali più importanti del nord della California, e all’interno del territorio di questa riserva protetta si possono ammirare delle secolari sequoie sempreverdi, antiche e maestose. Potrai percorrere sentieri diversi e scegliere l’itinerario che fa al caso tuo in base ai diversi livelli di hiking proposti.

Una novità per te

Diario di un viaggio nella West Coast