Turisanda
Bellezza e benessere in viaggio: una Giordania alternativa
14.09.2021

Man mano che vedo avvicinarsi il Mar Morto dalla bellissima strada panoramica imboccata dalla località del Monte Nebo, comincio a sentire il fascino che questo luogo antico ha esercitato per millenni su re, imperatori, condottieri e profeti. Per ingannare il tempo in attesa dell'arrivo, leggo alcuni dati per prepararmi alla visita del luogo più affascinante del mio viaggio in Giordania.
Il Mar Morto si trova a 410 m sotto al livello del mare e ha un tasso di salinità del 31,5%. Per questo le acque, il fondale e gli immediati dintorni sono completamente privi di vita e il paesaggio che offre appare irreale e spettacolare allo stesso tempo. Leggo stupita, inoltre, come un luogo così particolare sia diventato un centro per il benessere noto in ogni angolo del pianeta. L'acqua contiene ben 21 minerali, 12 dei quali non si trovano in alcun'altra massa d'acqua al mondo e vari studi hanno dimostrato come la combinazione fra acqua e i famosi fanghi neri della costa facilitano la circolazione, alleviano i dolori artritici, le allergie e, cosa che mi interessa più di ogni altra, sono un toccasana per la bellezza della pelle. Non vedo l'ora di tuffarmi.

Pelle nuova, con un fango antico

Farsi il bagno nel Mar Morto è una delle esperienze più strane che mi siano capitate nel mio viaggio in Giordania. Si entra nell'acqua e si scopre che è letteralmente impossibile affondare! I fanghi, densi e stimolanti, si trovano facilmente lungo la riva, si spalmano facilmente addosso e si lasciano asciugare al sole. In questo modo rilasciano le loro proprietà nutritive e allo stesso tempo assorbono tutte le impurità. Provarli sulla propria pelle e pensare che si tratta di uno dei trattamenti estetici più antichi del mondo è emozionante. Sarà stata solo la mia immaginazione, ma dopo un primo trattamento di prova ho trovato la mia pelle straordinariamente in forma! Trovare un angolo dove sperimentare le virtù di fanghi e acqua è abbastanza facile: se non ci si vuole fermare lungo la strada è anche possibile fermarsi presso uno dei tanti centri termali attrezzati con spiaggia, comfort e trattamenti estetici, per farsi coccolare, ritrovare la salute e il benessere psicofisico.

Shopping e divertimento da Aqaba

Dopo essermi presa cura del corpo, il mio viaggio in Giordania prevede una tappa per rilassare anche la mente. Il vivace porto di Aqaba in cui approdo dalle sabbie del deserto è l'ideale per questo, un microcosmo di tutte le cose belle che ho trovato nel mio viaggio: la Giordania storica, ma anche abitata da gente amichevole, dal clima gradevole e dove si può fare dell'ottimo shopping. Arrivando dalla strada che proviene da Amman, sbuco direttamente sul lungomare, giro a sinistra e arrivo proprio alla spiaggia, che dalla città si allunga fino al confine con l'Arabia Saudita, in tutto circa 20 Km, coronata dalla barriera corallina più bella del Mar Rosso. Maschera, pinne e boccaglio: cos'altro mi serve prima di tuffarmi nelle acque color indaco appena fuori alla spiaggia? D'altra parte, anche da qui posso godermi lo spettacolo della città bianca davanti alle montagne che al tramonto si tingono di mille sfumature viola. E di sera, ho l'imbarazzo della scelta per una cena a base di ottimo pesce, abbondante e freschissimo. Proprio alla fine del mio viaggio in Giordania, Aqaba mi fa una sorpresa: scopro che la città è un porto franco, dove le tasse locali sui beni sono ribassate. Così passo le ultime ore ammirando la straordinaria gioielleria beduina, e anche i vestiti, i tappeti, i cuscini, la ceramica e gli altri bellissimi manufatti, tutti disponibili a prezzi a cui non so resistere. Scampata allo shopping più selvaggio, riesco anche a visitare l'Aqaba Gateway, il più grande centro commerciale della città. È qui che acquisto gli ultimi souvenir, piccoli ricordi che spero riusciranno a trasmettere anche ai miei amici una parte delle emozioni vissute nella meravigliosa terra del deserto rosa.

Esplora
Giordania
Pochi conoscono come meriterebbe la Giordania.
Giordania
Le antiche rovine della mitica Petra, i paesaggi incontaminati e senza tempo del Wadi Rum e le magiche acque del Mar Morto sono alcuni dei luoghi simbolo di questa terra dall’incredibile patrimonio storico e culturale!