Turisanda
Dune e lagune in Brasile
01.09.2021

Chi non ha sognato, almeno una volta nella vita, di guidare una meravigliosa dune buggy? Quella bizzarra automobile, resa celebre dalla coppia Bud Spencer e Terence Hill, è perfetta per scalare le dune. A Cumbuco è possibile noleggiarne una e partire alla scoperta di spiagge, dune e lagune nascoste dalle palme. Un modo diverso di vivere il Brasile e conoscere la sua natura più selvaggia, in una meta lontana dal turismo di massa e particolarmente indicata a chi ama il buon vivere.

A Cumbuco in dune buggy

Cumbuco è un piccolo e antico villaggio di pescatori che si trova a circa 25 chilometri a nord di Fortaleza, nello stato di Ceara, nel meraviglioso nord est del Brasile. Ci si arriva piuttosto facilmente in mezz’ora di auto, attraversando il ponte di Barra do Ceará. Nonostante le modeste dimensioni, il villaggio è molto curato e popolato da stuzzicanti ristoranti, graziose posada, negozi e mercati. La musica brasiliana è dappertutto, dal samba alla bossanova, dal brasil jazz al reggae in lingua portoghese fino ad arrivare alla musica alternativa o elettronica. Le contaminazioni musicali della musica brasiliana sono infinite ed è possibile ascoltarle a qualsiasi ora del giorno in locali, negozi, ristoranti o semplicemente camminando per strada. Nei dintorni si possono trovare spiagge incantevoli, alcune delle quali affacciate su autentiche lagune di acqua dolce, non distanti dal mare e dove l’acqua è cristallina.

Nei pressi di Cumbuco si trovano due lagune di grandi dimensioni: quella ben servita dai mezzi pubblici di Tabuba, a 6 chilometri dal paese, e quella di Cauipe raggiungibile soltanto con mezzi propri. Entrambe offrono al visitatore una straordinaria cornice naturale, fatta di vegetazione tropicale, acqua bassa e calma, a pochi passi dall’Oceano. Le alte dune di sabbia che si trovano in molte zone costiere di Cumbuco sono una delle attrazioni più apprezzate dai visitatori locali e internazionali. Qui, infatti, si può noleggiare una dune buggy e partire all’esplorazione delle dune, provando l’ebrezza di trovarsi nell’ormai leggendario film Altrimenti ci arrabbiamo di Bud Spencer e Terence Hill. In alternativa le dune possono essere visitate in quad, a cavallo, facendo trekking a piedi oppure noleggiando una tradizionale jangada (una piccola imbarcazione a vela) in grado di farvi osservare spiaggia e dune dalla prospettiva del mare.

Spiagge infinite e dune

Nel corso degli anni a Praia de Cumbuco sono state disputate numerose competizioni di kite surf. Anche per questo si tratta di una meta ben conosciuta da appassionati e dilettanti di questo sport che qui può essere praticato ad ogni ora del giorno. Qui la spiaggia è sempre ventilata, ma non troppo intensamente ed è quindi gradevole anche per coloro che non sono interessati agli sport acquatici. Data la lunghezza della costa e i paesaggi straordinari è un vero e proprio piacere camminare (o fare jogging) sull’arenile, buttando un occhio alla maestosità dell’Oceano oppure osservando i locali intenti a svolgere attività di qualsiasi genere come sport, ballo, yoga e capoeira.

Qui, come nel resto del Brasile, la spiaggia viene vissuta in maniera intensa e informale, non soltanto come un luogo dove prendere il sole ma anche come punto di ritrovo. La spiaggia di Cumbuco, infatti, è una grande distesa di sabbia dorata circondata dal tipico paesaggio tropicale costituito da palme. Chi ama il cocco – quello davvero fresco – a Cumbuco può provare il suo sapore straordinario acquistandolo direttamente in riva al mare. Le spiagge della zona sono libere e attrezzate, ce ne sono per ogni genere di gusto, da quelle dotate di numerosi servizi a quelle più appartate e tranquille. Si conta che in tutto lo stato di Ceara vi siano almeno 300 chilometri di spiagge. Quello che è certo è che la lunga striscia sabbiosa, protetta da dune e palme, lambisce a perdita d’occhio la costa oceanica, caratterizzata da un mare limpido e ricco di pesci.

Pesce fresco e cocktail di frutta: i sapori di Cumbuco

Fra le cose gustose da provare vi è senz’altro il pesce fresco, fritto in una fragrante pastella, che viene venduto nei numerosi ristorantini e bar nei pressi delle spiagge. La tradizionale cucina di Cumbuco è essenzialmente composta da piatti di mare con pesce freschissimo come i gamberoni, il tipico pargo e i granchi. Un piatto di mare da provare senza indugi è il peixe agridoce. Si tratta di red snapper (un pesce tropicale di colore rosso o rosa, simile al dentice) cucinato in salsa agrodolce, davvero gustoso e generalmente accompagnato con patate arrosto, verdura o legumi. In alternativa si può provare il Filet de sirigado, un pesce dal sapore delicato che viene cotto al forno. Il guacamole è generalmente eccellente e servito quasi sempre con nachos, ottimo accompagnamento per i drink.

Particolarmente consigliati sono gli straordinari cocktail alla frutta tropicale e gli smoothies, specialmente quelli con l’avocado o con il cocco, dolcissimi e saporiti, serviti nelle tantissime barracas de praia. Qui come nei bar del centro di Cumbuco si può sorseggiare una caipirinha, una caipiroska o gustare l’açai - la tipica bacca amazzonica – che qui viene usata nella preparazione di dolci. Un drink al tramonto è quasi un obbligo da queste parti. Cumbuco e la sua grande spiaggia – discreta e mai affollata – sa infatti concedere ai suoi visitatori spettacoli di grande fascino, in particolar modo all’ora del tramonto quando i colori del cielo, del mare e della sabbia danno vita ad un momento unico ed indimenticabile, con le dune che dominano la costa e che lambiscono il mare.

Esplora
America del sud
Alla scoperta dell'America del sud
Americhe
Vaste distese di natura incontaminata e verdeggiante, altissime montagne, deserti sconfinati e saline che brillano al sole: ecco cosa vi aspetta coi nostri tour in America!