Turisanda
Tradizioni culinarie e musicali delle Seychelles
24.09.2021

La cultura delle Seychelles è formata da un melting pot di razze diverse che, negli anni, si sono accostate ed amalgamate, dando vita ad un’armoniosa diversità etnica che sta alla base della nazione creola di oggi. La lingua ufficiale è il "kreol" affiancata, comunque, dall'inglese e dal francese. In un viaggio alle Seychelles, per prendere coscienza della fusione di culture differenti, basta soffermarsi su due aspetti della vita quotidiana degli abitanti: la cucina e la danza.

Gastronomia senza frontiere

Un viaggio alle Seychelles è anche un’esperienza da assaporare in tavola, partendo alla scoperta delle molteplici varietà di piatti tipici, frutto di influenze gastronomiche francesi, cinesi, indiane e africane. Nella gastronomia senza frontiere delle Seychelles coesistono raffinatezze francesi, aromi esotici della cucina indiana e sapori piccanti tipici dei piatti asiatici. Essendo la natura così rigogliosa e lussureggiante in ogni periodo dell’anno, la varietà di materie prime, da mettere al servizio dei palati più esigenti, è sempre abbondante. Grazie alla pescosità dell’oceano, all’abbondanza degli alberi da frutto tropicali e alla costante presenza di verdura, la gastronomia delle Seychelles è sempre caratterizzata da ingredienti freschi, trasformati con maestria in capolavori culinari.

Piatti tipici delle Seychelles

Un viaggio nella cucina delle Seychelles parte sicuramente dal pesce, cucinato in mille diverse varianti e spesso impreziosito da erbe aromatiche ed esotiche come la cannella, i chiodi di garofano, l'aglio, la menta, il peperoncino, lo zenzero, il cardamomo, il curry e la noce moscata. Da non perdere un assaggio dei tre frutti di mare più famosi: i Palourdes, i Bernik e i Tek-Tek, ed una degustazione del Kat Kat, un piatto di pesce di tonno e banane, annaffiato di latte di cocco. Altra specialità tipica è il Gros Manher, una ricetta a base di patate dolci o manioca, preparata con una salsa zuccherina e servita con pesce e contorno di riso e verdure. E poi ancora l’insalata con la lingua di bue, le banane fritte al latte di cocco, le uova bollite di sterna pepate e tante altre specialità tipiche. Per tutti coloro che si sentono disposti a sperimentare pietanze inconsuete, in un viaggio alle Seychelles, consigliamo il Bat Stew: uno stufato di pipistrello servito con verdure cotte. Tra i dolci ci sono il Coco de Mer, le banane caramellate, le frittelle di zucca con sciroppo di vaniglia e i biscottini di cocco. Segnaliamo, comunque, che in un viaggio alle Seychelles, con facilità, si potranno incontrare ristoranti indiani, cinesi e italiani specializzati in pietanze internazionali.

Cultura a ritmo di musica e danza

In una viaggio alle Seychelles si rimarrà colpiti dal ricco patrimonio folkloristico che caratterizza tutte le isole. Gli elementi fondamentali che accomunano ogni cultura sono sicuramente la danza e la musica, onnipresenti in tutte le festività locali. Anche la musica, come la cucina, risente della contaminazione di culture diverse, diventando un melangè di generi e strumenti differenti, in grado di creare melodie e ritmi unici. Dalla cultura malgascia e africana arrivano le percussioni come il tamtam e il tamburo, mentre le influenze europee hanno introdotto il violino e la chitarra.

Danze tipiche delle Seychelles

La danza tradizionale tipica delle Seychelles è la Moutia, un ballo erotico e sensuale, di origine africana e malgascia, spesso accompagnato da canti melodici. È comunque il Sega la danza più diffusa, con i suoi sinuosi movimenti di anca, anch’essa, come la Moutia, risalente ai tempi della schiavitù. Tra le danze delle Seychelles ci sono anche il Kanmtole, molto simile alla quadriglia scozzese e la Kontredanse, ereditata dalla tradizione di corte reale francese.

Esplora
Seychelles
Viaggio alle Seychelles: l’Eden a portata di mano.
Seychelles
Adagiate a ridosso del tropico e lambite da un mare cristallino, queste isole dalla natura lussureggiante sono pronte a sorprendere qualsiasi avventore!