Turisanda
In vacanza negli Stati Uniti dello Yosemite
17.09.2021

Per la nostra vacanza negli Stati Uniti abbiamo scelto una delle mete naturalistiche più apprezzate di sempre, per varietà di paesaggi e specie animali che è possibile fotografare. Si tratta dell'immenso Yosemite National Park.

Direzione: Yosemite Valley

Per raggiungerlo, da Oakland, ci spostiamo in auto verso est imboccando l'interstate 580 in direzione Manteca, poi giù per la Highway 99 fino a Merced e di nuovo in direzione est sulla Highway 140. Quattro ore di viaggio che ci condurranno all'Arch Rock Entrance, la via d'accesso più vicina al cuore della Yosemite Valley. Il primo Parco Nazionale d'America si sviluppa su un'area sconfinata di oltre 3000 km quadrati. È attraversato da circa 400 km di percorso stradale e da oltre 1300 km di sentieri segnati: un vero paradiso per gli escursionisti. L'altitudine delle aree montuose varia dai 500 agli oltre 4000 metri della Sierra Nevada.

Oltre alla Yosemite Valley, da cui è partita la nostra esplorazione, il parco è suddiviso in 4 ulteriori macro aree: Wavona e Mariposa Grove of Giant Sequoias, Glacier Point, la Hetch Hetchy Valley, Toulumne Meadows e Tioga Road.

Auto, mountain bike o navetta?

La gestione dell'immensa area naturale è affidata, come in tutti gli Stati Uniti, al National Park Service che regola gli accessi e i pedaggi, predispone le aree di alloggio e ristoro all'interno della riserva, ma soprattutto organizza le escursioni guidate dai Ranger nelle zone più belle e meno battute. All'ingresso si può scegliere il veichle pass, che dura un'intera settimana e comprende sia l'ingresso dell'auto che dei passeggeri. Per chi ama spostarsi a piedi o in mountain bike è invece possibile richiedere l'individual pass. L'area della Yosemite Valley dispone anche di una navetta gratuita che, con le sue 20 fermate, tocca i punti panoramici più belli, oltre a quelli di ristoro. Considerando che per attraversare il parco esiste una sola strada, che le aree destinate a parcheggio all'interno del parco sono pochissime, che non ci sono stazioni di rifornimento e che esiste una sola officina meccanica vicino allo Yosemite Village, il nostro consiglio è di scegliere la forma più intelligente ed ecologica di accesso e transito (la navetta) e di rinunciare alla macchina.