Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 19:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00.
Oppure ti chiamiamo noi
Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci.

Quando andare a Mauritius: clima e periodo migliore

04.09.2023
Indice

Stai pensando da tempo di fare un viaggio indimenticabile su un’isola paradisiaca? Allora senza dubbio Mauritius è la destinazione perfetta per te. Con le sue acque cristalline e la sabbia bianchissima è il sogno di chiunque cerchi il totale relax e allo stesso tempo esperienze memorabili. Ma per godere appieno delle meraviglie di una tra le isole più suggestive dell’Oceano Indiano, è importante sapere qual è il periodo migliore per andare a Mauritius. Scegli il momento più adatto alle tue esigenze. Tendenzialmente le temperature sono miti tutto l’anno e le precipitazioni occasionali, ma ci sono dei periodi in cui il clima tropicale di Mauritius è più piacevole e potrai vivere l’isola ancor più intensamente. La gemma dell’arcipelago delle Mascarene è ricca di storia e di panorami incredibili. Nel periodo migliore per volare a Mauritius, lasciati ispirare dai colori, dai festival locali e dalla cucina tipica dell’isola: ti aspetta un viaggio colmo di emozioni e di paesaggi che ti lasceranno senza fiato fin dal primo giorno. Sei pronto a partire per la splendida Mauritius?

Quando andare a Mauritius: da novembre ad aprile

Mauritius si trova nell’emisfero australe e per questo le stagioni estive e invernali sono invertite rispetto a quelle europee. L'estate a Mauritius, che corrisponde al nostro inverno, è calda e umida. Le temperature variano tra i tra i 25°C e i 33°C, con picchi massimi tra dicembre e gennaio. Se ami il sole e vuoi rilassarti in spiaggia, questo è il periodo migliore per andare a Mauritius. L’acqua è limpida e la sua temperatura è ottima per passare le giornate a fare snorkeling. Potrai ammirare la barriera corallina nei siti più affascinanti come Blue Bay Marine Park e l'Isola dei Cervi. La biodiversità marina che vedrai sott’acqua ti lascerà a bocca aperta! Tra le spiagge più famose ci sono Belle Mare, Trou aux Biches e Flic en Flac: meritano assolutamente una visita per la loro natura selvaggia e lussureggiante. Se vuoi evitare la pioggia a ogni costo, il consiglio è quello di rimanere nelle regioni occidentali e settentrionali. Qui, grazie al soffio costante dei venti alisei, il sole regnerà incontrastato nel cielo più blu che tu abbia mai visto. Un sogno che diventa realtà!

Il clima di Mauritius da maggio a ottobre

L'inverno a Mauritius, che corrisponde alla nostra estate, è mite e le temperature sono piacevoli. È la stagione più fresca e i venti che soffiano da est rendono il clima dell’isola meno umido. Le temperature oscillano tra i 17°C e i 25°C: c’è ancora tempo per un bel bagno caldo nelle acque cristalline. Sei appassionato di surf? Questo è il periodo migliore per andare a Mauritius se ami gli sport acquatici o se vuoi provarli per la prima volta. Sarà un’esperienza unica che ti regalerà dei ricordi indelebili. Cavalcare le onde dell’Oceano Indiano a ridosso della spiaggia di Grand Baie non ha prezzo! Le acque calme di questo periodo sono perfette anche per le escursioni in barca e per partecipare a gite di avvistamento di delfini e balene. Non è magico poter ammirare queste creature marine mentre nuotano liberamente nelle acque incontaminate? Il clima a Mauritius in questa stagione ti permetterà anche di inoltrarti nelle foreste tropicali e di visitare le cascate più alte della regione. Le 7 Cascate nascono dal fiume Tamarin e offrono uno spettacolo unico a chi ha il privilegio di raggiungerle. Mentre fai un picnic ai piedi del bacino d’acqua, potrai osservare la fauna locale e lasciarti sorprendere dalla rigogliosità della vegetazione circostante. Un’oasi di pace tutta per te!

Il periodo migliore per andare a Mauritius

I mesi più piacevoli per visitare l’isola sono aprile e maggio e il periodo che va da metà settembre fino a metà novembre. Sono anche delle opzioni popolari se vuoi andare a Mauritius e trovare meno turisti: essendo bassa stagione potrai goderti le sue meraviglie in tutta serenità. Il clima poco afoso e la combinazione perfetta tra temperature, venti e precipitazioni rendono questo periodo il migliore per andare a Mauritius. Oltre al relax sulle spiagge più paradisiache all’ombra delle palme, puoi organizzare anche una visita alla capitale di Mauritius Port Louis. Qui a fine settembre si festeggia anche la fine del Ramadan durante il Festival di Eid-al-Fitr. A novembre potrai partecipare al Festival International Kreol, con musica jazz creola, arte e cucina locale. Un’occasione irripetibile per immergerti nella cultura dell’isola e assaporarne l’atmosfera internazionale e indigena. Se ami la natura più selvaggia e vuoi conoscere meglio l’entroterra, allora un’escursione al Morne Brabant è una tappa obbligata. Alto più di 550 metri, è patrimonio Unesco: pronto alla scalata? Durante il tuo viaggio a Mauritius, poi, non puoi perderti un trekking al parco nazionale Black River Georges: tra volpi volanti e laghi vulcanici sarà una vera sorpresa! Per saziare la tua fame di colori, puoi concludere questo itinerario da favola con un salto nella regione di Chamarel, la terra vulcanica dei 7 colori. Se sarai fortunato, vedrai anche le tartarughe giganti che vivono qui. Indipendentemente da quando sceglierai di andare a Mauritius, quest’isola incantevole ti conquisterà e ti regalerà ricordi esclusivi che rimarranno nel tuo cuore per sempre.