Turisanda
Avventura namibiana
15.09.2021

La Namibia è la Nazione degli antichi boscimani e delle donne Himba, le cui origini si perdono nella notte dei tempi, al pari di leoni, elefanti e giraffe che da sempre vivono indisturbati in questi territori.
Il Deserto del Namib è un mare di sabbia e dune fra i più avventurosi al mondo! In questo angolo del continente africano vivono popolazioni di nomadi e pastori che non hanno mai conosciuto la tecnologia.

 

Un pizzico di Germania nel cuore dell’Africa

La città di Windhoek, capitale della Namibia, è il principale centro commerciale del paese. La porta d’ingresso per comprendere lo stile di vita namibiano e la storia nazionale. Città antica, di origini tribali, fu completamente ricostruita alla fine dell’Ottocento dai tedeschi, che colonizzarono la Namibia, con architetture art nouveau e palazzine liberty dall’inedito tocco bavarese. Il contrasto fra lo stile europeo delle zone storiche, i palazzi moderni e i mercati è davvero suggestivo.

Sapori europei

Molte delle abitudini introdotte dai colonizzatori sono sopravvissute sino ad oggi, spesso immutate. Non è difficile, quindi, imbattersi nella gastronomia tipica tedesca, con tanto di wurstel, sacher torte, strudel e quant’altro. La birra lager namibiana è una delle eredità lasciate dai tedeschi, prodotta con la stessa cura.  La cucina offre il suo meglio nel brai: carni, pesci e verdure grigliate da accompagnare con gli omajavo (funghi) o i nabas, la varietà locale di tartufi.