Turisanda
Il meglio del Costa Rica: parchi e natura
09.09.2021

Una vegetazione lussureggiante abitata da una prospera popolazione di animali selvatici è il meraviglioso scenario che questo paese offre. Un paradiso terrestre immerso tra l’Oceano Pacifico e il Mar dei Caraibi, il Costa Rica deve tutta la sua bellezza a un paesaggio autentico e incontaminato.

Flora e fauna

I Parchi Nazionali e le Riserve di questo Paese sono costituiti da foreste pluviali, suggestivi corsi d’acqua, canali, fiumi ed aree marine. I visitatori di tutto il mondo non vedono l’ora di vedere le tartarughe o di avvistare i pappagalli multicolore (ara macao), il tucanetto smeraldino, i vari tipi di colibrì o il falco sghignazzante. Non a caso, il Costa Rica è una delle mete più ambite per fare birdwatching. E ancora, tra le fronde degli alberi abitano la scimmia scoiattolo, i bradipi e altri mammiferi che si possono vedere durante le escursioni nelle foreste.

Il Parco Nazionale del Tortuguero

In questo parco, affacciato sul Mar dei Caraibi, sono presenti diversi habitat che hanno dato vita ad una vegetazione molto varia: si trovano alberi e specie vegetali come l’Uva de Playa, el Caco, la Palma de Coco e il Lirio Acuático. Da non perdere:

  • I viaggi in barca lungo i canali. Si può avere la fortuna di vedere da vicino moltissimi animali.
  • Il Centro di Conservazione delle Tartarughe e il momento della deposizione delle uova che può essere osservato durante un’escursione notturna nei periodi di nidificazione.
  • La visita al villaggio di Tortuguero, un piccolo e pittoresco agglomerato di case colorate che si affacciano sul mare.

 

Il Parco Nazionale del vulcano Arenal

Il vulcano Arenal è il più attivo della Nazione ed è situato all'interno dell’omonimo Parco Nazionale. Si tratta di una delle attrazioni più famose, che da sempre affascina i visitatori. In questo parco vivono, infatti, la maggior parte delle oltre ottocento specie di uccelli identificate nel Paese, ed è dunque il luogo d’elezione per il birdwatching. Si resta incantati davanti alla variegata vegetazione del parco, con le sue palme, orchidee, eliconie, felci e fichi strangolatori. Da non perdere:

  • Il camminamento sul vulcano. Un’escursione molto suggestiva lungo le colate laviche fino a raggiungere i punti panoramici.
  • Il percorso in cabinovia, per salire sulla montagna e scattare dall’alto magnifiche fotografie della foresta pluviale.
  • Lo zip lines, l’attività più avventurosa del parco, per chi non ha paura di attraversare le montagne scorrendo appesi lungo circa tre chilometri di cavi.

 

Spiagge bianche e Foresta tropicale

Il Parco Nazionale Manuel Antonio è situato sulla costa pacifica, a poco più di 100 km da San José, ed è riconosciuto a livello internazionale come uno dei parchi più ricchi di biodiversità del pianeta. Una lussureggiante foresta tropicale, lagune, mangrovie e spiagge di sabbia bianca sono gli elementi che costituiscono questo paradiso terrestre. Da non perdere:

  • Le escursioni attraverso i sentieri alla scoperta di bradipi, scimmie, uccelli ed altri animali selvatici
  • Rafting lungo il fiume Savegre, lasciandosi trasportare sul gommone che scivola tra schizzi d’acqua, cascate e rocce
  • Snorkeling, per gli appassionati dei fondali, alla scoperta della barriera corallina che completa la bellezza delle spiagge di questo luogo.

Per avere maggiori informazioni e prenotare un viaggio in Costa Rica con Turisanda è sufficiente recarsi nelle migliori agenzie di viaggio.

Esplora
Costa Rica
Vacanze in Costa Rica
Costa Rica
Una natura tripudiante ed esotica: foreste pluviali, vulcani, terme naturali, paludi di mangrovie, chilometri di coste affacciate su due oceani. Il Costa Rica è pura vida!