Turisanda
Vacanza in Sudafrica, fra feste antiche e moderne
19.09.2021

"Un paese che contiene il mondo intero". Splendida definizione per un posto che può vantare un'autentica miniera di tradizioni, usanze e feste tradizionali e moderne. Quella sudafricana è una delle poche culture che, formatasi sui contributi di quella nera (zulu, xhosa, ndebele, setsawana), dei coloni boeri e inglesi e degli schiavi trasportati dall'India, dall'Indonesia e dalla Malesia, si presenta allo stesso tempo incredibilmente sfaccettata e genuina, contrastante e armonica. Dalle usanze delle popolazioni locali alle tradizioni moderne, il Sudafrica si rivela anche come un mosaico di feste, fra cui brilla il suo indimenticabile Capodanno in spiaggia.

KwaZulu-Natal: tradizioni sudafricane autentiche

Per una questione cronologica, si può dire che le prime tradizioni del Sudafrica siano quelle delle popolazioni indigene. Concentrate principalmente al di fuori dei grandi centri urbani, queste popolazioni abitano le campagne divisi in clan e nonostante le traversie della storia hanno mantenuto vitale il loro sistema di tradizioni, usanze e credenze. Gli Zulu sono l'etnia più popolosa del Paese e abitano principalmente la provincia di KwaZulu-Natal: eccezionale e orgoglioso popolo di guerrieri, ebbero un ruolo essenziale nella storia del Sudafrica del XIX secolo, combattendo strenuamente contro boeri e inglesi. Tracce di questo recente passato si possono visitare nel "triangolo zulu", una zona compresa fra le regioni di Eshowe, Vryheid et Ladysmith, dove potrete ripercorrere l'emozionante "strada delle battaglie". Gli stanziamenti Zulu, detti kraal, sono a forma di cerchio, sulla cui circonferenza si distribuiscono le tipiche capanne ad alveare. Per conoscere meglio gli antichi modi di vivere e le usanze Zulu ancora tramandate, un viaggio in Sudafrica è l'occasione giusta per visitare in prima persona uno di questi villaggi, vedere gli uomini con le tradizionali vesti in pelle e pelliccia e conoscere le armi tipiche famose in tutto il mondo, come il mitico scudo ovale in rivestito in pelle di muccao le lunghe lance assegai. Per chi andrà in visita presso di loro sarà importante imparare il peculiare rito del saluto - una stretta di mano suddiviso in tre parti - o quello del benvenuto, che consiste nell'offerta di birra di sorgo all'interno di una piccola zucca. Anche se non siete bevitori abituali, non rifiutatela mai, perché il vostro gesto verrebbe interpretato come un rifiuto dell'ospitalità.

Le feste moderne

Oltre alle ricorrenze religiose, molto sentite sono le festività civili. Ve ne accorgerete se durante il vostro viaggio in Sudafrica vi troverete a passare qui il 21 marzo, durante la Festa dei Diritti Umani (giorno dell'anniversario del massacro di Sharpeville, avvenuto nel periodo più caldo delle dimostrazioni anti-aparthaid) o il 16 Giugno, che coincide con la Festa della Gioventù. Con questo nome è stato ribattezzato di recente il Soweto Day, una giornata in memoria delle proteste studentesche che diedero vita al movimento civile contro il segregazionismo. Scoprirete inoltre che qui la Festa della Donna si festeggia il 9 agosto, che nell'emisfero opposto al nostro coincide appunto con l'inizio della primavera, mentre la festività nazionale più importante in assoluto è la Festa della Libertà, che cade il 27 Aprile.

Se vi trovate da queste parti sotto Capodanno...

...scoprirete quanto può essere piacevole brindare all'anno nuovo in spiaggia, in una calda notte d'estate. La location è una delle più amate dagli abitanti delle zone costiere. In particolare per i cittadini di Cape Town i festeggiamenti si prolungano a partire dal 2 Gennaio, per tutto il mese, con il famoso Minstrel Carnival, un vero carnevale fatto di sfilate di carri e costumi per le strade della città, allegre e colorate, con bande musicali, canti, balli e tanta allegria. Se il vostro viaggio in Sudafrica è solo leggermente in anticipo con le festività natalizie e vi trovate a Johannesburg, potrete partecipare al Carols on the square, una manifestazione di ambientazione natalizia che si svolge il 7 Dicembre a Sandton, precisamente presso la Nelson Mandela Square. Tutta la piazza viene decorata con decine alberi addobbati e il biglietto d'ingresso è sempre lo stesso: un giocattolo vecchio o nuovo che verrà donato agli orfani.

Esplora
Sudafrica
Sudafrica: the rainbow nation. Niente definisce meglio questo Paese.
Sudafrica
"Il Sudafrica è definito “il mondo in un solo paese” per la grande varietà di natura, tradizioni, colori e emozioni che regala ai suoi visitatori. Non perdete l'occasione di avvistare i big 5!