Memorie dal Giappone

12.09.2021
Indice

In Giappone il futuro è già presente, con i suoi treni superveloci e le mille innovazioni hi-tech, ma è il culto delle tradizioni, coltivate con devozione, a renderlo speciale. Tokyo, Kyoto, Takayama e Kamakura: quattro tappe di un percorso alla scoperta della cultura, del folklore e del misticismo di un Paese riservato e raffinato, costellato di eleganti tempi e ciliegi in fiore.

Tokyo: passato, presente e futuro

Tokyo, nata alla metà del 1400, crebbe con grande rapidità, tanto da diventare nel 1720 la più popolosa città del mondo. Un cuore tradizionale, un’anima cosmopolita, la capitale del Giappone offre club e sushi bar unici nel loro genere, mezzi pubblici di straordinaria efficienza, parchi curatissimi, templi shintoisti, manga shop e uno stile di vita unico e coinvolgente.

Da non perdere a Tokyo:

 

  • Il santuario shintoista Meiji. Uno dei più importanti della città, dedicato all'Imperatore Mutsuhito e a sua moglie Shōken. Il santuario è circondato da una foresta di sempreverdi dell’ampiezza di 700.000 m2.
  • Il Tempio di Kannon. Il più antico tempio buddista di Tokyo si trova nel quartiere di Asakusa. Dedicato alla dea Kannon, che incarna il concetto di compassione, è un luogo molto amato dai fedeli. All’ingresso si trova un enorme portale – la cosiddetta Kaminarimon (porta del tuono) – sul quale è appesa la lanterna di carta rossa più grande del Giappone.
  • Una passeggiata in via Nakamise, la strada dello shopping cittadino. Famosa per i suoi caratteristici alberi in fiore, le lanterne rosse e i molti prodotti di artigianato locale.
  • Il Tokyo Sky Tree, la torre più alta del mondo. Con i suoi 634 metri di altezza, domina l’intera città.
  • La città di Nikko, in giapponese ‘La città della luce del sole’. Ricca di monumenti e abitazioni tradizionali che gli sono valsi l’inclusione fra i Patrimoni dell’Umanità per l’Unesco.
  • Un’escursione al monte Fuji. Il celebre vulcano che raggiunge i 776 metri di altezza, simbolo del Giappone. La sua vetta è coperta dalla neve almeno 10 mesi l’anno.
  • Un tour di Hakone. La più importante località termale del Paese, scenograficamente collocata fra le verdi montagne del Parco Nazionale di Fuji-Hakone-Izu.

 

Kamakura, la città degli shōgun

Sulla grande baia di Sagami, circondata dalle montagne, la città di Kamakura è famosa per gli shōgun, gli intrepidi condottieri che guidarono il Giappone fra il XII e il XIII secolo e conferirono al Paese gran parte dello splendore attuale.