Turisanda
Seychelles: cosa vedere e itinerari da non perdere
06.09.2021

La Repubblica delle Seychelles è costituita da un mosaico di 115 atolli granitici e corallini, ad Ovest dell’Oceano Indiano, con una popolazione di 81 mila abitanti concentrati nelle 33 isole abitate. L’arcipelago è formato da 41 isole "vicine" le Inner Islands, tra le più antiche al mondo, e da 74 isole "lontane" le Outer Island. Una vacanza alle Seychelles può essere la giusta occasione per un tour alla scoperta delle diverse isole, gustando ogni sfumatura di veri e propri angoli di paradiso, dove l’influenza dell’uomo è spesso impercettibile. Ad accogliervi troverete un clima perennemente mite, con temperature comprese tra un minimo di 24 gradi e un massimo di 32, che rendono una vacanza alle Seychelles consigliata in qualsiasi mese dell’anno.

L’isola di Mahé e la capitale Victoria

La nostra vacanza alle Seychelles inizia nell’isola di Mahe che ospita il 90% della popolazione totale. Ad attenderci uno scenario fatto di natura lussureggiante, dominata da montagne granitiche che si affacciano su spiagge bianchissime, regalando spettacolari accostamenti di colori.

L’Isola di Mahé ospita Victoria, la capitale della Repubblica delle Seychelles, una delle più piccole al mondo, frutto dell’influenza coloniale francese e britannica. Passeggiando tra le vie di Victoria, incontriamo i caratteristici mercatini di frutta, verdura e spezie. Ogni banco è un’opera d’arte a sé stante, con la mercanzia accostata con minuziosa cura, rispettando le gradazioni cromatiche e la geometria dell’insieme. Tra le attrattive della capitale anche il Big Ben in miniatura, una bellissima scultura di Lorenzo Appiani e il Pirate'S Arm, il luogo di incontro preferito dalla popolazione locale. Ci concediamo una visita allo spettacolare Giardino Botanico di Victoria che custodisce un ricco repertorio di piante endemiche delle Seychelles.

L’isola di Mahe ospita tre parchi nazionali marini dove fare immersioni e snorkelling: il Parco Nazionale Marino di Port Launay, il Parco Nazionale Marino di Baie Ternay e quello di St. Anne. Il patrimonio marino delle Seychelles ci sorprende per la sua grande ricchezza di specie: da coralli, a pesci multicolore, da stelle marine a tartarughe fino ad arrivare alle aquile di mare, ai barracuda e agli squali balena.

Praslin, una perla in mezzo al mare

Dall’isola di Mahe ci spostiamo a quella di Praslin. Abitata da circa 6500 persone, l’isola di Praslin è la seconda per grandezza dell’intero arcipelago. Anche qui è la natura a fare da protagonista, ritagliando spiagge paradisiache caratterizzate da sabbia finissima che si affacciano su un mare turchese. Tra queste segnaliamo Anse Lazio e Anse Georgette, inserite nella lista delle 10 spiagge più belle al mondo. In una vacanza alle Seychelles, nell’isola di Praslin, assolutamente da non perdere la favolosa Vallée de Mai, dichiarata patrimonio nazionale dell’Unesco. Il generale Gordon, l’eroe di Khartoum, riteneva che la Valle, formata da una foresta di palme protette, fosse il Giardino dell’Eden. Passeggiando tra le gigantesche palme del leggendario coco-de-mer, con la noce più pesante al mondo, la supposizione del grande generale non sembra così inverosimile. Oltre al coco-de-mer, con foglie larghe 6 metri e lunghe 14, nella Vallée de Mai nascono spontaneamente altri cinque tipi di palme e vivono specie endemiche di uccelli, mammiferi, crostacei, chiocciole e rettili. Dall’isola di Praslin, ci spostiamo nell’isola di La Digue, ma prima ci avventuriamo in brevi escursioni giornaliere alla scoperta delle isole vicine, molte delle quali completamente disabitate e caratterizzate da una flora e una fauna ricchissime.

L'atollo Aldabra

Alle Seychelles, oltre alla foresta primordiale della Vallée dei Mai, esiste anche un altro luogo dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco: l’atollo di Aldabra. Aldabra, con i suoi 35 Km di diametro, è il più grande atollo di corallo emerso al mondo, famoso soprattutto per ospitare circa 100.000 esemplari di particolari tartarughe giganti e una colonia di Dryolimnas, l'ultimo degli uccelli dell'Oceano Indiano incapaci di volare. Gestito dall’organizzazione non governativa Seychelles Islands Foundation, il santuario naturale di Aldabra necessita di autorizzazioni speciali per poterlo visitare. Una vacanza alle Seychelles, quindi, rappresenta una preziosa occasione per partire alla scoperta di meravigliose isole e dei tesori naturali che ognuna di loro custodisce e preserva.

Esplora
Seychelles
Viaggio alle Seychelles: l’Eden a portata di mano.
Seychelles
Adagiate a ridosso del tropico e lambite da un mare cristallino, queste isole dalla natura lussureggiante sono pronte a sorprendere qualsiasi avventore!